Cosa vedere a Skiathos

>
Luoghi di interesse
'Monastery Church on the island of Skiathos.' - Skiathos
'Monastery Church on the island of Skiathos.' george green / Shutterstock

La Grecia è famosa per la sua cultura, e gli elementi culturali dominano in effetti anche in una isola piccola come Skiathos. I posti da vedere possono essere divisi tra culturali e naturali, poiché la caratteristica dell’isola è proprio quella di combinare magnificamente la bellezza naturale con la cultura.

I luoghi culturali di Skiathos sono chiese, monasteri ed altri monumenti perlopiù del periodo bizantino in poi e di quello veneziano. La maggior parte di essi si trovano a Skiathos città o nelle sue immediate periferie, e tra questi consigliamo il Castello, la Fortezza Bourtzi, la Città Vecchia Medievale e la Casa di Papadiamantis.

Monastery Church on the island of Skiathos.
'Monastery Church on the island of Skiathos.' - george green / Shutterstock

Il Castello: un luogo mozzafiato sul lato nord dell’isola, costruito con lo scopo di proteggere gli abitanti e le loro proprietà durante l’invasione di Skiathos da parte di alcuni feroci pirati. La vita all’interno del castello era molto difficile, a causa della mancanza di spazio, ma nonostante questo la gente di Skiathos continuò a sviluppare la propria cultura e a mantenere le tradizioni. Costruirono chiese, cappelle e anche una moschea, le cui rovine possono essere viste visitando il castello.

The old castle of Skiathos island in Greece
'The old castle of Skiathos island in Greece' - Panos Karas / Shutterstock

La Fortezza Bourtzi: la Fortezza è situata nella piccola penisola che separa la parte orientale dell’isola da quella occidentale, e venne costruita da due fratelli veneziani benefattori dell’isola. Venne usata sia come sede della scuola primaria che propriamente come fortezza per difendersi dagli ottomani. Attualmente è adibita a galleria d’arte che ospita anche un teatro a cielo aperto.

Casa di Papadiamantis: è la casa dove l’autore greco crebbe e morì. Papadiamantis era una figura pubblica molto rispettata nell’isola che contribuì e promosse molto la cultura locale grazie ai suoi famosi racconti, e nonostante questo condusse una vita piuttosto modesta. La sua casa è essa stessa un monumento, essendo un simbolo della tradizionale architettura isolana.

Traditional streets and houses at Skiathos island in Greece. Specific house used to belong to Papadiamantis famous Greek writer.
'Traditional streets and houses at Skiathos island in Greece. Specific house used to belong to Papadiamantis famous Greek writer.' - Panos Karas / Shutterstock

Città Vecchia Medievale: se volete trascorrere una serata passeggiando per l’isola, visitate la Vecchia Citta, con i suoi incantevoli vicoli acciottolati. Avrete l’occasione di ammirare alcune dimore tradizionali ancora in piedi, con la tipica architettura che fonde gli elementi isolani con quelli dei villaggi sul Monte Pelio.

the old part of town in island Skiathos in Greece
'the old part of town in island Skiathos in Greece' - imagIN.gr photography / Shutterstock

Se desiderate un tipo di vacanza più spirituale e religiosa, visitate i vari monasteri dell’isola, fortemente connessi alla storia di Skiathos e alle credenze e celebrazioni della sua gente.

Monastero dell’Annunciazione della Vergine Maria – Evangelistria: è situato nel lato a nord-est dell’isola, nella regione Agalianou, ed è l’unico monastero ancora attivo. Al suo interno si trova un museo di strumenti musicali.

Panagia Evangelistria monastery at Skiathos island in Greece
'Panagia Evangelistria monastery at Skiathos island in Greece' - Panos Karas / Shutterstock

Monastero dell’Assunzione della Vergine Maria – Panagia Kounistra: sul lato occidentale dell’isola, la leggenda narra che un monaco vide un’immagine della Vergine Maria pendere da un albero, ed a questo deve il suo nome, ‘kounistra’ (oscillante). Vi ricordiamo che per accedere al monastero è richiesto un abbigliamento consono, gonne lunghe (o pantaloni lunghi) per le donne e pantaloni lunghi per gli uomini.

Bellezze naturali: sull’isola troverete le grotte marine, vicino Lalaria, e il lago Strofilia, vicino la spiaggia di Koukounaries, sono entrambi posti unici e meravigliosi. Inoltre consigliamo le piccole isolette che circondano l’isola, come Tsougrias, anch’esse meravigliose.

Grotte marine – Lalaria: ci sono due grotte vicino Lalaria, la grotta Skotini (nera) e la grotta Galazia (blu). Quella nera è molto bassa e stretta, e possono accedervi solo le barche piccole.

Greece, rockhole on Lalaria beach in Skiathos
'Greece, rockhole on Lalaria beach in Skiathos' - fritz16 / Shutterstock

Lalaria: è un’isolata spiaggia di ciottoli situata sulla costa a nord-est, raggiungibile solo con la barca. Quasi tutti i visitatori di Skiathos hanno una foto di questo posto, poiché è di una bellezza sublime e selvaggia.

Beautiful Lalaria beach
'Beautiful Lalaria beach' - PhotoSkech / Shutterstock

Lago Strofilia: una zona paludosa protetta e molto ricca di flora e fauna. Le zone paludose sono molto rare nelle isole greche, ma sono una particolare caratteristica della geografia di Skiathos.

Tsougrias: di fronte all’isola di Skiathos c’è un gruppo di isolette, tra queste la più visitata è quella di Tsougrias. Tutte queste piccole isole sono inabitate, ma a Tsougrias troverete piccoli bar su entrambi i lati dell’isola, che servono panini e bevande rinfrescanti. È possibile fare gite giornaliere che partono da Skiathos città, e molti visitatori prediligono questo posto per fare una nuotata tra le sue acque basse e turchesi e per la sua atmosfera tranquilla. Se vi trovate a Tsougrias con la vostra barca, fate attenzione alle rocce vicino alla spiaggia, poiché non sono visibili quando il mare è increspato.

Agios Floros chapel at Tsougria island near Skiathos in Greece
'Agios Floros chapel at Tsougria island near Skiathos in Greece' - Panos Karas / Shutterstock